ENTI INUTILI, FANTASMI DELLA BUROCRAZIA

Il riordino degli enti pubblici statali non economici dovrà avvenire «entro il termine improcrastinabile del 30 giugno 2010». È quanto indicava l’articolo 1 del decreto milleproroghe che estende al 30 settembre 2009 l’individuazione da parte del Ministero per la semplificazione normativa e il Ministro per la Pubblica Amministrazione di cosiddetti «enti inutili». Ma quali e quanti sono questi enti? (Iceberg, Telelombardia, 2007).

Annunci